23 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

A3/M: IL DERBY VA A CIVITANOVA

26-12-2019 19:32 - News Generiche
Il 2019 della Gibam Fano si chiude con una sconfitta per 3-0 rimediata nel derby contro la GoldenPlast Civitanova. Un risultato mai in discussione nel corso dell’intera partita, che scontenta i tanti tifosi giunti da Fano per l’occasione, e lascia l’amaro in bocca per come è arrivato. L’obiettivo del 2020 sarà dunque quello di cercare una maggior continuità nei risultati, consapevoli di potersi esprimere su un livello ben diverso da quello visto oggi.
Per l’ultima gara dell’anno solare, coach Radici si affida a Cecato in cabina di regia opposto a Bulfon, schiacciatori Ozolins e Tallone, centrali Salgado e Paoloni, libero Cesarini. Per Civitanova, la diagonale palleggiatore-opposto è formata da Partenio e Paoletti, in banda Di Silvestre e Disabato, al centro Trillini e Maletto, D’Amico libero.
Il primo break del primo set è in favore della Gibam e arriva con Tallone, che trova il mani-out vincente sul 5-7 e allunga 6-9 con Ozolins. Un passaggio a vuoto dei fanesi consente a Civitanova di capovolgere il punteggio sul 12-10, che diventa 15-12 grazie a Paoletti. I padroni di casa lavorano bene in difesa, mentre la Gibam sembra non riuscire a pungere (23-15). Si spegne la luce nella metà campo virtussina e la GoldenPlast porta a casa il set senza difficoltà 25-17.
L’avvio del secondo parziale è ancora di marca virtussina (0-3), ma come nel set precedente Civitanova impatta e sorpassa, portandosi a +3. Controsorpasso Gibam sul 13-15, complice un attacco out di Di Silvestre, Civitanova però non molla la presa e può tornare a condurre (17-16, out il diagonale di Tallone), allungando poi 21-18 nel momento determinante con Di Silvestre da posto 4. Il muro Gibam consente di tornare a contatto (22-21), ma Civitanova mantiene lucidità e Disabato può chiudere 25-23.
La Gibam continua ad inseguire anche nel terzo set (6-3), e Radici cambia la diagonale inserendo il duo Mandoloni-Ulisse per Cecato e Bulfon. Due ace di Mandoloni rimettono in carreggiata la Gibam (8-7), che può impattare 11-11 grazie a qualche errore di troppo dei civitanovesi, ma Fano non è in giornata e subisce un pesante break che sposta il punteggio sul 21-15 in favore dei padroni di casa. Il risultato finale è un 25-21 che regala il derby a Civitanova con un sonoro 3-0.

Il tabellino
GoldenPlast Civitanova – Gibam Fano: 3-0
GoldenPlast Civitanova: Di Silvestre 13, Maletto 5, Paoletti 15, Disabato 10, Trillini 6, Partenio 2, D’Amico (L), Cappio, Ferri, Gonzi. N.e.: Sanfilippo, Dal Corso. All. Rosichini-Massera
Gibam Fano: Tallone 7, Paoloni 2, Bulfon 11, Ozolins 10, Salgado 3, Cecato 2, Cesarini (L1), Mandoloni 3, Caselli, Sorrenti, Ulisse. N.e.: Baldelli, Roberti, Areni (L2). All. Radici-Pascucci
Parziali: 25-17 (22’), 25-23 (32’), 25-21 (29’)
Arbitri: Salvati – Dell’Orso
Note: Civitanova bs 14, ace 3, muri 6, ricezione 63% (prf 40%), attacco 43%, errori 23. Gibam bs 11, ace 2, muri 7, ricezione 51% (prf 31%), attacco 31%, errori 24.


ABBONAMENTI
[]
Clicca sull'immagine per scoprire tutti i dettagli

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account