27 Ottobre 2021
[]
Virtus Fano
SITO UFFICIALE


News
percorso: Home > News > News Generiche

A3/M: LA VIGILAR SUPERA TORINO 3-1

08-12-2020 19:08 - News Generiche
Tre punti conquistati dalla Vigilar Fano contro la ViViBanca Torino, al termine di un match in cui non sono mancati i colpi di scena. Dopo aver vinto due set senza particolari patemi, i virtussini si sono fatti superare al fotofinish nel terzo (26-28), per poi rientrare in campo con carattere nel quarto e decisivo parziale. Da segnalare la prestazione del palleggiatore Nicola Cecato, 10 punti per lui (2 aces, 3 muri, 5 attacchi vincenti)
Pascucci si affida a Cecato in regia, opposto a Lucconi, in banda Ruiz e Tallone, al centro Ferraro e Bartolucci, libero Cesarini. Per Torino, la diagonale palleggiatore-opposto è composta da Filippi e Gerbino, in banda Gasparini e Romagnano, al centro Maletto e Piasso, il libero è Martina.
Parte subito forte Fano, facendo soffrire la ricezione piemontese e conquistando il +4 con Ruiz (7-3); gli ospiti cercano di tenere testa, ma lo schiacciatore spagnolo si scatena e trova il 15-9. Torino accorcia sul 19-16, costringendo Pascucci al time-out: al rientro in campo è tutta un’altra Vigilar, caparbia e capace di firmare un break di 5-0 che la porta al set point (24-16). Torino ne annulla tre, ma alla quarta occasione la Vigilar fa suo il parziale 25-19.
Torino gela la Vigilar in avvio di secondo set (0-3), ma il turno al servizio di Cecato cambia le carte in tavola e porta i fanesi in vantaggio 6-4 (due aces per lui). Ruiz in mani-out trova il +5 (14-9), che diventa +8 con i due aces consecutivi di capitan Tallone (17-9). La Vigilar vola sul 22-10, propiziato da un errore in attacco degli ospiti, quindi chiude Tallone 25-12.
I virtussini rientrano in campo con la stessa tenacia e si portano a condurre 3-1, ma Torino impatta subito a quota 5 (out l’attacco di Ruiz). Cecato chiude il lungo scambio del 6-5, poi è Torino a passare in vantaggio 6-7. Si procede in sostanziale equilibrio, con Fano che tenta a più riprese di fuggire e Torino sempre pronta a rispondere presente fino ai vantaggi. Tanti errori da una parte e dall’altra rete, alla fine la spunta Torino 26-28.
4-0 in apertura di quarto set per la Vigilar, Torino tenta la rimonta ma Cecato la blocca sul nascere (5-2). I piemontesi trovano la parità a quota 7, poi la Vigilar cerca di fuggire di nuovo, stavolta con Ferraro (12-9, muro vincente) e allunga 18-11 ancora con Cecato, che vince lo scontro a muro. Ai fanesi non resta che controllare per conquistare set e match: 25-18.
Vittoria sofferta, ma bottino pieno per Tallone e compagni, che torneranno a giocare in casa il 27 dicembre per il derby contro la Med Store Macerata.

Il tabellino
Vigilar Fano – ViViBanca Torino: 3-1
Vigilar Fano: Tallone 7, Ferraro 11, Cecato 10, Ruiz 20, Bartolucci 5, Lucconi 11, Cesarini (L1), Ferro, Silvestrelli, Durazzi 2, Roberti. N.e.: Ulisse, Gori (L2). All: Pascucci-Roscini
ViViBanca Torino: Gerbino 12, Romagnano 6, Maletto 7, Filippi 1, Gasparini 20, Piasso 4, Martina (L1), Valente (L2), Matta, Genovesio 1, Oberto 1, D’Ambrosio. All: Simeon-Mollo
Parziali: 25-19 (23’), 25-12 (19’), 26-28 (31’), 25-18 (23’)
Arbitri: Turtù-Feriozzi
Note: Vigilar bs 14, ace 9, muri 11, ricezione 47% (prf 31%), attacco 48%, errori 25. Torino bs 14, ace 4, muri 11, ricezione 49% (prf 27%), attacco 39%, errori 35.
CAMPAGNA ABBONAMENTI
[]
Clicca sull'immagine per scoprire tutti i dettagli

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari