01 Aprile 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

A3/M: VERSO GIBAM-BRUGHERIO, L'ANALISI DEL MATCH

06-03-2020 21:57 - News Generiche
75° CAMPIONATO SERIE A3 CREDEM BANCA – 9a GIORNATA RITORNO GIRONE BIANCO
GIBAM FANO – GAMMA CHIMICA BRUGHERIO

L’avversario: Gamma Chimica Brugherio

Esordio nel Campionato di A3 Credem Banca per la squadra di punta dei Diavoli Rosa, pronta a vivere le emozioni della sua prima, storica, stagione in Serie A. La formazione del tecnico Danilo Durand si presenterà ai nastri di partenza puntando tutto sui giovani talenti: due 2001, il centrale Gianotti e lo schiacciatore Teja, e tre 2000, Cavalieri di banda, Innocenzi centrale e Biffi al palleggio, a cui si aggiungono i nuovi arrivi: Cantagalli, l’opposto figlio d’arte che farà sognare il pubblico rosanero con estro e potenza in attacco, e Fantini, banda classe ’98. Si unisce al gruppo lo schiacciatore bulgaro Mitkov, all’esordio in Italia. A dare l’imprinting Diavoli a tutta la squadra ci penseranno i pilastri della formazione di Durand, i tre ragazzi cresciuti nelle giovanili rosanero, quelli della promozione, oggi volto della Serie A: il libero Raffa, lo schiacciatore e capitano Piazza, e il palleggiatore Santambrogio. Chiudono la rosa i centrali Cariati e Fumero, altri due big della promozione.

I precedenti
Non esistono confronti diretti tra le due squadre in Serie A, ad eccezione del match di andata.

Così all’andata
GAMMA CHIMICA BRUGHERIO - GIBAM FANO: 2-3
GAMMA CHIMICA BRUGHERIO: Santambrogio 2, Fantini 14, Fumero 2, Cantagalli 33, Mitkov 5, Gianotti 8, Raffa (L1), Cariati 8, Piazza, Teja 7, Biffi, Innocenzi. N.e.: Cavalieri, Todorovic (L2). All. Durand-Traviglia
GIBAM FANO: Tallone 17, Paoloni 7, Bulfon 23, Ozolins 15, Salgado 9, Cecato 2, Cesarini (L1), Mandoloni, Caselli, Roberti. N.e.: Baldelli, Ulisse, Areni (L2). All. Radici-Pascucci
Parziali: 25-22 (28’), 14-25 (26’), 23-25 (33’), 28-26 (36’), 10-15 (15’)
Arbitri: Palumbo - Scotti
Note: Brugherio bs 19, ace 7, muri 10, ricezione 60% (prf 37%), attacco 45%, errori 40. Gibam bs 13, ace 6, muri 11, ricezione 56% (prf 39%), attacco 46%, errori 21.

Curiosità
-9 punti per Alessio Tallone al traguardo dei 200 in carriera!
-10 punti per Mattia Sorrenti al traguardo dei 100 in questa stagione!
-11 punti per Paolo Fumero al traguardo dei 200 in carriera.

Così nel turno precedente
GIBAM FANO - HRK MOTTA DI LIVENZA: 0-3
GIBAM FANO: Ozolins 11, Paoloni 3, Bulfon 15, Sorrenti 7, Salgado 1, Cecato 1, Cesarini (L1), Mandoloni, Caselli 3, Areni. N.e.: Ulisse, Baldelli, Roberti (L2). All. Radici-Pascucci
HRK MOTTA DI LIVENZA: Scaltriti 5, Basso 3, Visentin 2, Pinali 13, Moretti 9, Albergati 15, Lollato (L1), Gamba 3. N.e.: Saibene, Tonello, Gionchetti, Zanini. All. Lorizio-Cornacchia
Parziali: 21-25 (26’), 19-25 (28’), 20-25 (27’)
Arbitri: Oranelli - Merli
Note: Gibam bs 13, ace 2, muri 5, ricezione 62% (prf 32%), attacco 43%, errori 25. Motta bs 13, ace 5, muri 8, ricezione 52% (prf 27%), attacco 53%, errori 19.

GAMMA CHIMICA BRUGHERIO – INVENT SAN DONÀ DI PIAVE: 3-0
GAMMA CHIMICA BRUGHERIO: Santambrogio, Fantini 14, Fumero 7, Cantagalli 19, Mitkov 9, Cariati 3, Raffa (L1), Piazza, Biffi, Gianotti. N.e.: N.e.: Cavalieri, Innocenzi, Teja, Todorovic (L2). All. Durand-Traviglia
INVENT SAN DONÀ DI PIAVE: Cristofaletti 8, Cioffi 6, Bellei 14, Palmarin 1, Sladecek 1, Santi (L1), Favaretto 1, Mian 5, Mignano 1. N.e.: Bomben, Palmisano, Spanò. All. Totire-Zanardo
Parziali: 25-23 (27’), 25-22 (30’), 25-22 (29’)
Arbitri: Pozzi - Stancati
Note: Brugherio bs 13, ace 9, muri 6, ricezione 45% (prf 30%), attacco 49%, errori 22. San Donà bs 16, ace 7, muri 6, ricezione 47% (prf 35%), attacco 42%, errori 23.

Dichiarazioni
Roberto Pascucci (coach Gibam): "I ragazzi stanno lavorando con grande impegno cercando di mettere qualità negli allenamenti, c'è grande disponibilità e soprattutto voglia di uscire da questa difficile situazione. Purtroppo le assenze di Salgado e di Alessio Tallone hanno complicato un po' i piani ma questa pausa forzata dei campionati ci sta permettendo di lavorare di più insieme e di recuperare le energie psico-fisiche. Attraverso i video e i colloqui con i ragazzi ci siamo concentrati sulla fase muro-difesa che nelle ultime partite non era stata all'altezza. Sto spingendo molto sul fatto che tale fase deve essere interpretata in maniera aggressiva, mentre è già sulla buona strada quella del cambiopalla. L'assenza di Jo non ci voleva, sia dal punto di vista tecnico che soprattutto per la cattiveria che serve ad una squadra come la nostra. Nonostante ciò confido nella salvezza, anche se ultimamente ci siamo un po' smarriti. Bisogna tirare fuori l'orgoglio, mettendo da parte l'individualismo e far prevalere l'unità di squadra".

gli sponsor


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata